GESU’ CONTRO CAFFARRA

Se Gesù Cristo fosse passato da Bologna a una settimana dalle elezioni, avrebbe assistito all’ennesimo show del cardinale Caffarra che ha orientato i cattolici al voto. Caffarra invita a esprimere un voto utile a negare i diritti civili, e si raccomanda poi coi fedeli sul tema che gli è più caro. Si favoriscano i partiti che discriminano le famiglie povere, e che privilegiano le famiglie ricche, quelle in grado di pagare per i figli un’istruzione cristiana. Ma di cristiano, in questo ragionamento, non c’è neanche l’ombra. Ecco, se Gesù Cristo passasse da Bologna, ci offrirebbe un miracolo: la sparizione dell’empio potente, il peccatore Caffarra che lo offende e lo addolora.

One thought on “GESU’ CONTRO CAFFARRA”

  1. Qual’è la novità? Vorrei ricordare che esiste un mandato di cattura internazionale per il papa per crimini contro l’umanità reperibile al blog “Informare per Resistere” per il quale il papa ha chiesto protezione al Napolitano il quale sta violando leggi ed accordi internazionali; si rimanda al blog citato per approfondimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...