BIO

Sono nato nel 1976 a Napoli, dove ho vissuto coinvolto in percorsi in favore dell’inclusione sociale. I romanzi Pozzanghere (2000) e Nelle mani (2004) sono stati poco più che esercizi di stile, il primo l’ho pubblicato autonomamente. Nel 2006 mi è stato assegnato il Premio Speciale del Presidente della Giuria al concorso Culturexpress della Fondazione Eni Enrico Mattei, partecipavo col racconto La linea di demarcazione. Nel 2007 è uscito Acqua logora per la piccola casa editrice Edizioni di latta che ha dovuto arrendersi alla crisi. Come una ruggine è il titolo che avevo scelto per questo romanzo, e che ho sostituito su richiesta dell’editore. Nel novembre 2014 è stato pubblicato il mio quarto romanzo, Prima di morire, e nel novembre 2015 ho ripubblicato Acqua Logora con una piattaforma di self publishing. Nel 2016 ho partecipato col racconto Odio alla raccolta Mai senza rete, 13 autori per la salute e la sicurezza sul lavoro.